Come cambiano le percezioni

Come cambiano le percezioni

“Vedo un ragazzo. Un ragazzo del tutto simile a tutti quelli che si vedono ogni giorno in una Milano trafficata e caotica. Lo osservo per un minuto, chissà poi perché: uno zaino nero, proprio come il mio; una giacca pesante, forse troppo per un novembre tutto...