A tutti i volontari dell’Associazione Avvocato di strada

auguri2012

Si sta chiudendo in questi giorni il 2012, un anno che per la nostra associazione è stato importantissimo. In questi dodici mesi abbiamo
inaugurato ben nove nuove sedi: a Catania, Palermo, Siracusa, Venezia, Pavia, Cremona, La Spezia, Ravenna e Monza. Con queste nuove aperture sono arrivati tantissimi nuovi volontari, e oggi l’Associazione è presente in 31 città italiane. Abbiamo inoltre inaugurato un secondo sportello cittadino a Milano e, grazie al lavoro dei volontari di Padova, un nuovo sportello ad Este.

Nel corso dell’anno abbiamo partecipato a tantissimi convegni e seminari, abbiamo incontrato gli studenti di molte scuole d’Italia, abbiamo organizzato due corsi di formazione (a Bologna e Roma) e molte altre iniziative formative.

Lo scorso maggio per la prima volta siamo stati invitati a salire sulla “Nave della legalità” salpata da Roma e diretta in Sicilia, dove abbiamo potuto parlare delle nostre iniziative a centinaia di studenti che nel corso dell’anno avevano fatto lavori sulla legalità.

A giugno abbiamo organizzato degli sportelli nelle zone dell’Emilia-Romagna colpite dal terremoto, e a luglio come di consueto abbiamo partecipato ai Mondiali antirazzisti, dove ci siamo distinti più per meriti legali (abbiamo “salvato” un gruppo di calciatori pakistani non troppo in regola con i permessi di soggiorno) che non per meriti sportivi 🙂

Il 17 ottobre, in occasione della giornata mondiale ONU della lotta alla povertà eravamo presenti in tante città italiane per partecipare alla “notte dei senza dimora”. Nel corso dell’anno abbiamo portato avanti e concluso numerosi progetti (Città fragile, A scuola di volontariato, Communitas etc) e inoltre in tante città siamo stati impegnati sul fronte dell’emergenza dei richiedenti asilo.

Le persone difese dall’associazione quest’anno sono state oltre 2000.

Nulla di quanto abbiamo realizzato sarebbe stato possibile senza il lavoro di tanti nuovi ed entusiasti volontari che hanno iniziato a collaborare con noi da poco e che si sono affiancati ad avvocati di strada “della prima ora”, che ancora, dopo tanti anni, continuano a darci tantissimo.

Anche per questo mando a tutti un GRAZIE grande quanto la stima e l’affetto che ci unisce, insieme ad un piccolo “regalo”: una frase che ho letto in questi giorni.

“Chi regala le ore agli altri vive in eterno”
Alda Merini

Un abbraccio e buone feste
Antonio Mumolo
Presidente
Associazione Avvocato di strada Onlus

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti sulle iniziative di Avvocato di strada

Richiesta d'iscrizione ricevuta. Grazie!

Share This